Menu

Pokémon GO su iOS e Android, ecco come scaricarlo

Pokémon GO è ufficialmente sbarcato sui dispositivi Android e iOS conquistando l’attenzione della rete ed i primi feedback raccolti da chi ha avuto modo di provare il titolo in anteprima. L’attesissimo videogame per smartphone della saga Nintendo è attualmente disponibile solo per il Nord America, Canada, Giappone, Australia, Nuova Zelanda e parte dell’Europa, mentre in Italia bisognerà attendere il prossimo 15 luglio (così come per il resto del mondo) prima di poter mettere le mani sul titolo migliore del 2016, in grado di sfruttare la realtà aumentata.

Per i più impazienti esiste un modo per poter giocare fin da subito a Pokémon GO su dispositivi Android e iOS. Per i dispositivi con sistema operativo Android si può tranquillamente aggirare l’ostacolo scaricando il file APK da internet, già disponibile dall’APKMirror, ma attenzione: l’operazione non è sicura al 100% dato che, come avverte Android, l’installazione manuale di applicazioni scaricate al di fuori dal Play Store possono causare danni al proprio device o contenere virus. Per coloro che desiderano procedere comunque bisognerà prima “consentire l’installazione da origini sconosciute” dalle impostazioni del proprio smartphone, nella sezione Sicurezza, poi inserire il file APK nel proprio device (ad esempio tramite cavo USB) e aprirlo per avviare l’installazione.

Per funzionare, Pokémon GO richiede il sistema operativo basato su Android 4.4 e seguenti, una risoluzione minima del dispositivo 1280 x 720 pixel (HD), connessione internet (Wi-Fi, 3G, 4G) e il GPS abilitato.

Anche i possessori di iPad e iPhone possono giocare in anteprima a Pokémon GO, con un po’ di pazienza poiché vi sono diversi passaggi: bisogna innanzitutto creare un account australiano su sistemi operativi Apple, immettendo un indirizzo di fatturazione locale ed una carta di credito, in seguito bisogna andare su Impostazioni e su iTunes Store e App Store, selezionare l’iD Apple e cliccare su Esci. A questo punto dovrete creare un nuovo account Apple e selezionare la voce “Australia” e, una volta confermato l’account con l’e-mail dedicata, sarà possibile installare Pokémon GO su iOS.

Le meccaniche di gioco di Pokémon GO sono molto semplici quanto efficaci: il giocatore deve esplorare fisicamente la sua città o il territorio circostante per completare il proprio Pokédex. Alcuni Pokémon appaiono solamente nei loro ambienti nativi, ad esempio, per catturare un pokémon d’acqua sarà necessario recarsi in una località di mare o nei pressi di un lago. Inoltre questo titolo consente di visitare i PokéStop, per prendere Pokéball e altri oggetti utili per il proseguimento dell’avventura. E’ possibile inoltre visitare le Palestre per diventare un vero Maestro Pokémon.

Il titolo è disponibile negli store con la formula free-to-play, ovvero è scaricabile gratuitamente ma presenta i consueti acquisti in-app, quegli acquisti fatti con denaro “reale” per ottenere le Pokémonete. Gli strumenti disponibili nel negozio del gioco sono: Poké Ball, Aroma, Fortunuovo, Modulo esca, Incubatrice uova, Ampliamento spazio borsa e Ampliamento spazio Pokémon.

L’unica pecca di questo titolo riguarda l’uso eccessivo della batteria, un difetto che si spera possa essere risolto con i successivi aggiornamenti.

Redazione
La redazione di eVideogame si occupa di contenuti riguardanti la tecnologia, console e videogames.

No comments

Lascia un commento