Menu

Apple, novità per l’App Store

“Abbiamo un po’ di novità per gli sviluppatori previste per la prossima settimana. Il Keynote d’apertura è già abbastanza pieno, però, e abbiamo deciso che non avremmo coperto questi aspetti durante la conferenza”, ha spiegato Phil Schiller, Senior Vice President Marketing di Apple. Il colosso dalla mela morsicata ha deciso di anticipare alcune importanti novità della WWDC, la conferenza annuale dedicata agli sviluppatori che comincerà il prossimo 13 giugno a San Francisco. Le news riguardano l’App Store per iOS e il Mac i negozi virtuali di applicazioni per iPhone, iPad e Mac.

La novità più importante riguarda l’estensione degli abbonamenti a tutte le categorie di applicazioni. Finora c’era la possibilità di offrire una sottoscrizione mensile o annuale soltanto alle app per la distribuzione di contenuti, come riviste o video, ma con l’arrivo del nuovo iOS, ora tutti gli sviluppatori potranno offrire questa modalità di pagamento.

A partire dal 13 giugno, Apple modificherà la commissione sui prezzi in favore degli sviluppatori, per le sottoscrizioni che hanno superato l’anno l’85% del prezzo pagato per l’abbonamento finirà nelle tasche degli autori dell’app, mentre Apple tratterrà il 15%.

La terza novità riguarda la pubblicità sull’App Store, l’azienda di Cupertino introdurrà uno spazio sponsorizzato che comparirà nelle ricerche dell’App Store, tramite un’etichetta con la scritta “ad” accanto al nome dello sviluppatore e una zona destinata alla promozione delle applicazioni.  Le inserzioni verranno mostrate solo ed esclusivamente sulla base delle parole di ricerca utilizzate dall’utente e compariranno solo se l’utente ha più di 13 anni. Gli sviluppatori pagheranno solo i tap effettuati sull’inserzione, a prescindere dal fatto che poi si traducano in un’installazione.

Redazione
La redazione di eVideogame si occupa di contenuti riguardanti la tecnologia, console e videogames.

No comments

Lascia un commento