Menu

Apple, nuova linea iMac: un magico design a caro prezzo

Apple ha rinnovato la sua linea iMac che si presentano con un nuovo look: design migliorato, tecnologia all’avanguardia e prezzo più alto.

La nuova linea di all-in-one di Apple, gli iMac da 27 e 21,5 pollici, è stata aggiornata con CPU Intel sono Broadwell di quinta generazione con GPU integrata Iris Pro che arriva a 16 Gb di RAM.

Gli schermi, da 4k e addirittura da 5K nell’iMac da 27 pollici, sono ultra definiti e il display, a detta di Apple garantisce una più ricca gamma di colori.

Nella versione da 27 pollici troviamo una CPUx86 Intel Core Skylake di sesta generazione, GPU AMD Radeon R9, fino a 32 Gigabyte di RAM e due porte Thunderbolt 2.

Thunderbolt 2 è la tecnologia di input/output che supporta monitor HD e dispositivi dati ad alte prestazioni attraverso un’unica piccola porta. In pratica grazie a Thunderbolt 2, si possono collegare gli schermi più evoluti, e avere il doppio della larghezza di banda per le periferiche.

Ovviamente la casa di Cupertino ha dato una rinfrescatina anche agli accessori che sono diventati tutti magici: Magic Keyboard, Magic Mouse e Magic Trackpad.Apple, nuova linea iMac un magico design a caro prezzo

Le batterie sono ricaricabili agli ioni litio e, perciò, non abbisognano di sostituzioni.

Il costo? Gli iMac da 27″ hanno un costo che parte da 1.800 dollari per arrivare a 2.300 dollari.

L’iMac da 21,5″ parte da 1.100 e arriva a 1.500 dollari nella versione con display Ultra HD/4K.

Tastiera e mouse sono inclusi nel prezzo nella versione da 27 pollici. Il trackpad, invece, si compra a parte e costa 130 dollari.

Giornalista e content writer, appassionata di politica e cronaca, ama anche il panorama tech e mobile.

No comments

Lascia un commento