News

Sony ritira spot di Playstation 4

Una pubblicità di Sony sta seminando un certo sconcerto tra i patiti dei videogiochi. Lo spot in questione è quello che reclamizza la funzione di Remote Play su PlayStation 4, PlayStation Vita e Xperia serie Z e il fatto di aver evocato il tema della masturbazione sta sollevando discussioni a non finire, facendo peraltro il gioco dell’azienda, che in tal modo è finita nell’occhio di un ciclone mediatico. Il giochino messo in piedi da Sony è estremamente semplice e al tempo stesso complesso,  in quanto mette in collegamento il desiderio di acquistare un nuovo apparecchio hardware con il bisogno di una maggiore consapevolezza e conoscenza dell’essere umano.

spot di Playstation 4

Protagonista dello spot è una dottoressa laureata alla clinica dell’amore, che tramite uno serie di doppi sensi sembra accusare lo spettatore di pensare troppo a certe cose, che però non sono quelle che ci si aspetterebbe normalmente, bensì dei semplici dispositivi per i videogiochi, quelli appunto di Sony. Insomma, lo spot si inserisce in un filone che ultimamente ha dato libero sfogo alla fantasia dei consumatori proponendo ad esempio una conturbante Sabrina Ferilli che indica la beatitudine di chi si fa’ il sofà, oppure Penelope Cruz chiedere allo spettatore che cosa avesse creduto che stesse per fare, dopo aver fatto immaginare un rapporto saffico.

Intanto però, lo spot, realizzato dall’agenzia già nota per la pubblicità di PlayStation Vita del 2012 con la donna quadritettuta, è stato oggetto di lungo dibattito, con due fazioni schierate pro e contro e pronte a discettare su valori come la libertà di espressione che in effetti c’entrano poco con una pubblicità che in pratica non esprime un bel nulla, ma punta con tutta evidenza a far parlare, anche a sproposito. L’importante è che si parli di Sony, bene o male, ripagando ogni euro investito dall’azienda. In fondo, la pubblicità è sempre l’anima del commercio.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The Latest

eVideogame.it portale di Notizie dal mondo dei giochi e della tecnologia

Copyright © 2017 Nomi, loghi e proprietà citate sono proprietà dei rispettivi marchi.

To Top