Menu

Darkest Dungeon per PS4: recensione

Un gioco di ruolo e di azione che sicuramente colpirà i giocatori amante di questi generi: Darkest Dungeon è tutto questo. Un gioco che gira ad una potenza spropositata dove non mancheranno suspense e colpo d’occhio per affrontare i molti mostri che incontrerete nel vostro cammino.

Un gioco di ruolo che in apparenza sembra uguale agli altri dello stesso genere ma che, via via, si districherà in aree e azioni di gioco sempre più oculate. Infatti si dovranno scegliere 4 eroi che dovranno affrontare vari pericoli che hanno il volto di mostri di vario genere. Il bello è che sarete voi a scegliere i 4 personaggi che dovranno, con una buona dose di coraggio e maestria, combattere queste creature malvagie.

Il valore aggiunto è lo stress che se si innalza troppo spingerà i personaggi a fare cose strambe e imprevedibili e perfino a svenire dopo un attacco cardiaco. E’ importante in questo gioco la scelta dei personaggi proprio per evitare queste cose: ognuno infatti è caratterizzato da vari parametri che vanno studiati con estrema attenzione.

L’interfaccia di gioco è molto semplice e renderà fluida la gestione delle situazioni più complesse con immagini che creano l’atmosfera giusta, cupa e tenebrosa, per un genere horror fantasy.

No comments

Lascia un commento