Menu

Skyrim: Special Edition su PS 4 e XBox One

Bethesda propone Skyrim: Special Edition su PlayStation 4 e Xbox One.

In Skyrim: Special Edition il motore grafico non si discosta da quello del gioco originale.

E’ solo migliorato il design che, in qualche parte, troviamo più abbellito è più moderno per renderlo più idoneo a PlayStation 4 e Xbox One.

Nuovo di zecca, quindi, è il sistema di luci volumetriche, il campo visivo risulta più accurato.

Grazie a inediti shader, il breve programma eseguito da una Graphics Processing Unit che serve a elaborare ciascun pixel, acqua e neve sono resi ancora  più realistici e suggestivi.

I colori risultano più accesi. A tutto questo si aggiunge una risoluzione nativa a 1080p e 30fps rock solid.

Insomma questa Edizione Speciale di Skyrim, tutto sommato, non è male. Anche se il motore è datato, e questo avrebbe dovuto far decidere per un frame rate non limitato a 30fps, graficamente i miglioramenti sono visibili.

E’ evidente comunque che Skyrim: Special Edition è dedicato soprattutto ai giocatori PlayStation 4 e Xbox One i quali, oltre a miglioramenti grafici apprezzano l’introduzione del supporto alle mod che su PC cambiano completamente il gioco.

Le mod disponibili sono molto interessanti: dai miglioramenti grafici ai trucchetti per rendere più veloce la progressione del gioco.

Secondo Bethesda lo spazio che potranno occupare le mod sulle rispettive console è: 1 GB su PS4, mentre su Xbox One si potranno utilizzare fino a 5GB.

Skyrim Special Edition è disponibile su PC, Ps4 e Xbox One da oggi, venerdì 28 ottobre.

Redazione
La redazione di eVideogame si occupa di contenuti riguardanti la tecnologia, console e videogames.

No comments

Lascia un commento