Menu

Resident Evil 7 esperienza unica in VR

La realtà virtuale sta ormai prendendo piede, se da un lato abbiamo i dispositivi Oculus Rift e HTC Vive, praticamente gli attuali re incontrastati, dall’altra la Sony non è da meno con i non meno famosi Playstation VR.

La realtà virtuale sarà “regina” anche nel nuovo capitolo di Resident Evil, la Capcom ha infatti spinto proprio in questo senso e anzi ha dichiarato che questa volta il survival horror sarà molto più “tosto” rispetto ai precedenti.

Ma la Capcom France si è spinta anche oltre, dichiarando che attraverso la tecnologia della realtà virtuale, il gioco sarà molto più longevo e serviranno almeno 25-30 ore per riuscire a terminarlo, rispetto alle modalità standard “storia” in versione normale dove tecnicamente servirebbero 15 ore.

Tutto è da vedere, mossa commerciale per “tirare” l’acqua al mulino spingendo sulla realtà virtuale? Lo scopriremo il prossimo gennaio 2017 quando uscirà Resident Evil 7 per Windows PC, Playstation 4 e Xbox One.

Redazione
La redazione di eVideogame si occupa di contenuti riguardanti la tecnologia, console e videogames.

No comments

Lascia un commento