Menu

Quadrooter, la vulnerabilità di ben 900mln di device Android

Sono state scoperte un insieme di quattro vulnerabilità nei chip di Qualcomm e che potrebbero potenzialmente esporre ben 900 milioni di dispositivi provvisti di sistema operativo Android. Il gruppo di “falle” è stato rinominato Quadrooter.

Quadrooter interessa i dispositivi con la versione 6.0 Marshmallow di Android e precedenti con i chip dell’azienda statunitense e consentirebbero a un malintenzionato di ottenere l’accesso a livello root su qualsiasi dispositivo con chip Qualcomm. A scoprire le falle un team di ricercatori di Check Point, che ne ha parlato nel corso della conferenza sulla sicurezza DEF CON 24 a Las Vegas.

Per scoprire se il proprio smartphone o tablet è vulnerabile a Quadrooter è stata messa a disposizione sul Play Store un’applicazione gratuita creata da Check Point. Il team ha spiegato che “questa situazione evidenzia i rischi insiti al modello di sicurezza di Android. Gli aggiornamenti di sicurezza critici devono passare lungo l’intera filiera prima che siano resi disponibili agli utenti finali”.

Tre delle quattro vulnerabilità sono già state risolte con gli aggiornamenti di sicurezza mensili di Google e l’ultima verrà sistemata nel prossimo aggiornamento di settembre, purtroppo questo non assicura tutti gli smartphone o i tablet, poiché spetta ai produttori integrare nei propri aggiornamenti le patch nelle ROM personalizzate di Android.

Redazione
La redazione di eVideogame si occupa di contenuti riguardanti la tecnologia, console e videogames.

No comments

Lascia un commento