Menu

Hacker islamici attaccano siti di tre comuni del modenese

I siti dei comuni del modenese di Montefiorino, Frassinoro, Palagano e dell’Unione Comuni dell’Ovest sono stati attaccati da alcuni hacker islamici. Ieri mattina, cercando di accedere ai portali delle tre cittadine ci si trovava davanti a una schermata nera, con la scritta “Free Palestine, fuck governments” e l’immagine di un combattente a cavallo con in mano una bandiera nera con diciture in caratteri arabi e lo slogan “Allah is preparing us for victory”, ovvero “Allah ci sta preparando alla vittoria” ed altre frasi di sfida come “Queste sono solo alcune bombe della Resistenza”.

Gli hacker che hanno organizzato l’attacco sono un gruppo filo-palestinese, filo-islamico e anti-Israele chiamato AnonGhost, un team che appoggia Hamas ed è famoso per i suoi numerosi attacchi online, basti pensare che negli ultimi anni in Israele hanno hackerato oltre 3000 siti web. Gli AnonGhost supportano quella che chiamano la “Cyber-Jhiad“. Il team di pirati informatici possiede anche una pagina Facebook, dove ha rivendicato l’attacco ai tre comuni del modenese.

Intorno alle 16 e 20 di ieri, i tre comuni hanno ripreso possesso dei loro portali e nel frattempo sono state avviate le indagini della Polizia Postale e della Digos sull’attacco hacker islamista. Attualmente non ci sono ancora svolte importanti nell’inchiesta.

Redazione
La redazione di eVideogame si occupa di contenuti riguardanti la tecnologia, console e videogames.

No comments

Lascia un commento