Menu

Huawei Matebook, il primo 2 in 1 della casa cinese

Huawei ha presentato il suo primo ibrido 2 in 1, dal nome Huawei Matebook. Il nuovo device è un tablet di 640 grammi, con uno spessore di 6,9 mm, un telaio realizzato in alluminio e bordatura in metallo lucido. Matebook è stato realizzato per sfidare il Surface Pro 4 di Microsoft e il TabPro S di Samsung, e riesce a tenere testa ad entrambi i rivali.

Per il comparto hardware, all’interno dello Huawei Matebook si trova un processore Intel Core m3-6y30 alla sesta generazione e con clock fino a 2.2 GHz, RAM da 4 GB, e una CPU performante nell’attività da ufficio, nella navigazione, nello streaming e nelle attività grafiche di base. La capacità dell’hard disk è di 128 GB a stato solido (SATA3), veloce e di buon livello.

Il dispositivo dispone inoltre di un display touch da 12 pollici, IPS e risoluzione QHD 2160 x 1440 pixel, cornici di soli 1.2 mm all’interno delle quali c’è la fotocamera anteriore da 5 megapixel e con focus fisso, la quale grazie al filtro sharpening, garantisce foto e videoconferenze sempre nitide. L’audio in ricezione dispone di un microfono Dual digital ed in emissione si affida a un Dual speakers.

James Zou, General Manager di Huawei Consumer Business Group Italia ha spiegato che “Huawei MateBook ha suscitato un incredibile entusiasmo dal suo lancio, vincendo 20 premi al MWC compreso premio TechRadar Reader Choice e ha ottenuto ottime recensioni da parte degli appassionati di tecnologia di tutto il mondo. MateBook combina il meglio della telefonia mobile e la produttività di un PC, fornendo alle persone un dispositivo in grado di soddisfare tutte le esigenze di oggi in ambito business”

Redazione
La redazione di eVideogame si occupa di contenuti riguardanti la tecnologia, console e videogames.

No comments

Lascia un commento