Menu

Microsoft acquista LinkedIn

Con una trattativa lampo, il colosso informatico Microsoft ha rilevato il social network del lavoro LinkedIn a 196 dollari per azione valutando la società 26,2 miliardi di dollari, l’acquisizione più grande del gruppo di Redmond che garantisce agli azionisti di LinkedIn un premio del 50% rispetto alla chiusura di Borsa di venerdì.

Microsoft intende rilanciare il social network che negli ultimi mesi sta mostrando i primi segnali di debolezza, visto che l’ultimo trimestre del 2015 si è chiuso con un calo pari a 8,4 milioni di dollari causato in gran parte dalle voci straordinarie perché i ricavi erano saliti del 34% a 862 milioni di dollari, oltre le stime per 857 milioni, e nell’intero 2015 a 2,991 miliardi. Tuttavia l’anno 2016 è cominciato con più ottimismo: nei primi tre mesi i ricavi complessivi sono aumentati del 35% a 861 milioni di dollari.

Una nota congiunta ha spiegato i dettagli della trattativa, affermando che “LinkedIn manterrà il proprio brand distintivo, cultura e indipendenza e l’amministratore delegato Jeff Weiner resterà al proprio posto, ma riferirà direttamente a Satya Nadella, numero uno di Microsoft. Reid Hoffman, presidente, cofondatore e azionista di controllo di LinkedIn, e lo stesso Weiner sostengono completamente la transazione, la cui chiusura è attesa nel corso dell’anno solare”.

“La squadra LinkedIn  ha fatto crescere un business fantastico concentrato sulla connessione del mondo professionale. Insieme possiamo accelerare la crescita di LinkedIn e di Microsoft Office 365 e Dynamics”, ha commentato Nadella.

Redazione
La redazione di eVideogame si occupa di contenuti riguardanti la tecnologia, console e videogames.

No comments

Lascia un commento