Menu

Asus presenta Zenbo, il maggiordomo robot

In occasione del Computex 2016,  la fiera dell’hi-tech in corso a Taipei, Asus ha presentato un particolarissimo Robot domestico, chiamato Asus Zenbo, un vero e proprio “maggiordomo” che riesce a dare una mano in casa, intrattenere i bambini e badare agli anziani.

Si tratta di una tecnologia molto legata al concetto di “compagnia” e sviluppata per gestire i vari dispositivi intelligenti per agevolarne l’interazione con gli esseri umani.

Zenbo riesce a muoversi autonomamente e può essere comandato tramite voce o smartphone, inoltre può rispondere alle domande con un linguaggio naturale. Grazie alla presenza della videocamera e al sistema video e audio, il robottino è in grado di sostenere videochat o riprodurre film e serie televisive.  Zenbo è già capace di dare supporto agli anziani: riuscendo a muoversi da solo (se non viene comandato da smartphone), il robottino può seguire le persone ricordando scadenze e promemoria, come l’assunzione delle medicine da prendere.

Attualmente il piccolo robot non è in grado di compiere pulizie domestiche, ma gli sviluppatori hanno già promesso di aggiornare il suo software con delle applicazioni che permetteranno a Zenbo di imparare sempre nuove funzionalità al nostro servizio.

L’IoT, l’internet delle cose, sta avanzando con passo celere: i colossi tecnologici sono all’opera per studiare e realizzare sempre più dispositivi che possano occuparsi integralmente della gestione delle abitazioni “i clienti chiedono questo, sistemi che possano far risparmiare tempo e denaro per la pulizia e il mantenimento decoroso delle abitazioni, per far diventare queste totalmente controllabili tramite app”, ha commentato il CEO di Asus.

 

No comments

Lascia un commento