Menu

Enter the Gungeon, lo sparatutto per uccidere il passato

Enter the Gungeon, il videogioco del team indie Dodge Roll Games uscito il 5 aprile, ha venduto 200.000 copie già nella prima settimana.

Enter the Gungeon, lo sparatutto per uccidere il passatoIl successo del nuovo sparatutto della Dodge Roll Games, disponibile su PC e PS4, è stato annunciato via Twitter proprio dai suoi ideatori.

A quanto pare Enter the Gungeon non ci ha messo molto a conquistare gli utenti. Basato su adrenalinici scontri a fuoco tra personaggi stravaganti all’interno di vari dungeon, il videogioco, secondo SteamSp, ha fatto registrare 150.000 download su Steam. Il resto delle copie è stato venduto su PlayStation 4.

Già dal titolo si capisce che il gioco è incentrato sulle moltissime armi che vanta. Ci sono armi di ogni forma e dimensioni, incluso una mitragliatrice che spara luci e simpatiche anatre.

E che cosa si fa con queste armi? Si uccide il passato. Ma per raggiungere l’obiettivo, bisogna sbloccare sempre nuove armi. Chi riesce ad arrivare alla sfida finale, potrà finire il gioco solo sbloccando la pistola con la quale riuscirà a uccidere il passato.

Questo è la sfida dei quattro avventurieri che animano il gioco. Ogni personaggio ha le sue peculiarità e il suo equipaggiamento. I quattro per rimediare agli errori del loro passato non esitano ad addentrarsi in un dungeon zeppo di proiettili: il Gungeon.

Enter the Gungeon è sicuramente un videogioco benfatto che conta su un motore interamente tridimensionale per regalare maggiore veridicità agli ambienti e ai movimenti, e una esperienza di gioco molto fluida e decisamente entusiasmante.

Giornalista e content writer, appassionata di politica e cronaca, ama anche il panorama tech e mobile.

No comments

Lascia un commento