Menu

21 OCT 2015 Ritorno Al Futuro, cosa si è avverato?

La fatidica data del 21 ottobre del 2015 corrispondente al “Ritorno al Futuro” di Marty Mcfly nell’omonimo film del 1985 è davvero arrivata.

Cosa direbbe “Doc” Brown del reale 2015? Riguardando il secondo film della serie che si svolge ai nostri giorni non possiamo notare una costante di tutti i film Sci-fi (fantascienza) sin qui girati, l’ottimismo. Si ha sempre fiducia in un avanzamento tecnologico ben più veloce di quello che realmente si verifica con il passare degli anni.

Nella trasmissione statunitense  Jimmy Kimmel Live i due attori Michael J. Fox e Christopher Lloyd nei panni dei corrispettivi personaggi del film sbarcano in studio con la mitica auto DeLorean direttamente dal passato.  Memori delle invenzioni già viste nel 2015 nel secondo film iniziano a chiedere di auto volanti e di altre invenzioni  ed avvenimenti che non si sono realizzati (tranne i Cubs nei play off).

I due protagonisti si accorgono che il presentatore sta facendo un selfie , quando gli dice di sorridere capiscono sia una micromacchina fotografica; il conduttore spiega che lo smartphone è molto di più e Doc prendendolo in mano lo sottolinea come un superminicomputer in grado di effettuare dei calcoli fisici complessi, Jimmy Kimmel un po imbarazzato spiega che viene utilizzato solo per inviare foto ed emoticon.

Questo breve sketch che è stato visualizzato da ben 15 milioni di telespettatori spiega bene come  le nuove tecnologie sono spinte dalle richieste di mercato e non certo dalla fantasia degli scrittori.Ritorno Al Futuro cosa si e avverato

Il 2015 “alternativo” del film aveva il cielo infestato da autostrade congestionate da automobili volanti, la DeLorean aveva un mini motore atomico alimentato con rifiuti e robot benzinai al posto dei self-service.

Altra invenzione per certi versi avvenuta ma non certo negli stessi termini e diffusione sono i cibi disidratati.

Stessa sorte per i cestini dell’immondizia automatizzati che raggiungono i cittadini quando servono, per la crioconservazione  delle forme di vita ( Doc congelava il cane Einstein durante i suoi viaggi) e per i vestiti auto-aciuganti.

Naturalmente la macchina del tempo è tutt’ora appannaggio di soli film o libri ma un “gadget”  protagonista del film è stato davvero realizzato poco prima della nostra fatidica data, il monopattino antigravitazionale, l’ Hoverboard Hendo funziona davvero senza ruote. Progetto della Arx Pax californiana costa parecchio (10.000 $) , è molto rumoroso con soli 7 minuti di autonomia può fluttuare solo su superfici di rame.

S.C.Campione

Redazione
La redazione di eVideogame si occupa di contenuti riguardanti la tecnologia, console e videogames.

One comment

  1. Fabio scrive:

    Bellissimo articolo!

Lascia un commento