Menu

I Gautlet (guanti) usati su Assassin’s Creed sono una realtà

Il gioco creato e sviluppato dalla Ubisoft nel 2007 è stato un grandissimo successo ricco di prequel e sequel ( l’ultimo  Assassin’s Creed Syndicate è del 2015 ) ha portato alla realizzazione di Romanzi sempre con sfondo storico, Cortometraggi e presto con un Fil per il cinema dato che la 20th Century Fox ne ha acquistato i diritti e sarà presumibilmente basato sul primo protagonista della serie  Ibn-La’Ahad.

Una delle peculiarità del gioco accanto le ambientazioni storiche e le acrobazie effettuate dal protagonista sono sicuramente i “gadget” da lui utilizzati.

La lama celata nel suo avambraccio è sicuramente la più conosciuta, la si può indossare sotto la tunica senza dare nell’occhio e sfoderarla all’istante per assassinare il malcapitato di turno.

Anche qui il business non si è fatto attendere,  la McFarlane Toys ha messo in vendita le  “Pirate  Hidden Blade” con relativo Gauntlet ( guanto) e la stessa Ubisoft la “Phantom blade”.

Ben confezionati, belli a vedersi e indossabili non sono altro che dei bei giocattoli.I guanti Assassins Creed sono realta

L’inglese Colin Furze ha invece deciso di fare sul serio, costruendo non solo la Hidden Blade ( lama nascosta) perfettamente funzionante e letale ma riuscendo a costruire anche l’altra “chicca” in possesso del nostro eroe, il “lancia corda” da montare sull’avambraccio.

Tale dispositivo è palesemente ispirato da quello utilizzato da Bat Man nei fumetti e in tutti i suoi  film; permette di sparare una corda a distanza con in punta un uncino che aiuta a salire e anche scavalcare strutture molto alte, il dispositivo non si limita solo a questa azione in quanto riesce in materia autonoma e senza fatica tramite un motore miniaturizzato a tirar su il suo utilizzatore.

Il sistema che non poteva a differenza della lama nascosta essere inventato con delle tecnologia vecchie di centinaia d’anni è adesso possibile tramite un piccolo motore computerizzato.

Come potete vedere in questo link il dispositivo funziona davvero:

Colin Furze non è nuovo a queste strane ma stupefacenti invenzioni, ha inventato di tutto, dai go kart e biciclette a reazione a stivali magnetici per camminare su pareti verticali  nonché le letali lame di Wolverine azionate da uno zaino ad aria compressa.

S.C.Campione

Redazione
La redazione di eVideogame si occupa di contenuti riguardanti la tecnologia, console e videogames.

No comments

Lascia un commento