Menu

PlayStation 4 Camera, una veloce recensione

La nuova PlayStation 4 Camera sostituisce la precedente PlayStation Eye, già ad una prima occhiata notiamo che si tratta di un prodotto completamente diverso, cosa si cela sotto il “cofano” ? , vale la pena acquistarla?

Daremo risposta a questo “dilemma” con una breve recensione.

Il costo è di 60€ quindi equivalente al costo di un normale controller. Anche in questo caso il numero delle vendite sarà  direttamente correlato al numero di giochi sviluppati per implementare tale periferica.

La linea è essenziale e non ha nulla a che vedere con il suo predecessore , ha due videocamere visibili e a differenza della precedente, ha il microfono incorporato, è ovviamente implementata la tecnologia Kinetic.

In comune rimane solo la piccolo logo “PS” in un lato visibile solo con un po di attenzione, possiamo affermare che è molto discreta e non da nell’occhio. Non è un segreto che la camera del playstation non è avanzata come quella della diretta concorrente Xbox,

Come funziona?

Una volta collegata  vi domanderà se fare il setup del riconoscimento facciale e vi chiederà di avvicinarvi o allontanarvi da essa per prendere le misure.

La funzionalità è buona anche in presenza di più persone nella stanza, in questo caso si dovrà spesso fare un settaggio manuale par fargli distinguere il vostro volto, una operazione semplice ma macchinosa.

Il numero dei riconoscimento dei movimenti dei giocatori è alla pari con quelli della consolle Microsoft, quindi ottimo.

PlayStation 4 Camera recensione

Ecco la nuova Playstation 4 Camera.

Per quanto riguarda invece il riconoscimento vocale secondo i test la videocamera della Sony è superiore a quella dell’ Xbox in termini di accuratezza nel rilevare i suoni e nel riconoscere la voce umana.

Quali sono invece non ci è piaciuto?

In primis l’esiguo numero di giochi con cui utilizzarla attivamente, si spera in una sua grande diffusione per spingere le grandi case di video games a sviluppare più giochi.

I comandi vocali non sono molti e limitati al minimo essenziale.

Il riconoscimento facciale potrebbe funzionare meglio quando ci sono molte persona nella stanza.

Per l’utilizzatore occasionale della consolle Sony consigliamo di provarla e valutarne una in possesso di un conoscente, i fan della Playstation la acquisteranno sicuramente.

Scritto da: Carlo Campione

Redazione
La redazione di eVideogame si occupa di contenuti riguardanti la tecnologia, console e videogames.

No comments

Lascia un commento