Menu

Peeple siete pronti a fare una recensione su un vostro amico?

Si chiama Peeple ed ha ottenuto la bellezza di oltre 7 milioni di dollari di investimenti, è una app creata da Nicole McCullough e Julia Cordray.

Sono due donne americane che hanno voluto sviluppare una app, la prima in beta sarà disponibile a breve, sfruttando un’idea molto semplice ma molto intrigante, anche se la stessa idea è stata già fonte di dibattito, tra pareri negativi e pareri positivi.

Peeple nasce dall’idea di creare una vera e propria recensione su una persona che conosciamo, in pratica possiamo creare una sorta di scheda tecnica della persona che conosciamo, in primis dobbiamo avere però il numero di cellulare della persona, per poter confermare che effettivamente conosciamo quella persona.

Subito dopo attraverso Peeple potremmo creare questa sorta di recensione dove inseriremo anche il rapporto che intercorre con questa persona, se siamo fidanzati, se siamo amici, se siamo colleghi di lavoro ecc.

Si creerà un database di recensioni ai quali potranno accedere gli utenti iscritti e che non potrà essere cancellato, potremmo così trovare la nostra recensione da parte di amici e conoscenti, unica pecca non esiste l’anonimato.

Si perché per iscriversi a Peeple ci sarà bisogno di inserire i propri dati reali, dunque se volessimo redigere una recensione su una persona che conosciamo e vogliamo elencare principalmente i lati negativi, ovviamente saremmo coscienti di figurare in prima persona.

Sono nate immediatamente le prime polemiche, molti lamentano principalmente il discorso dell’anonimato che non c’è, dunque si andrebbe a toccare il problema della privacy, in tutto questo però entro novembre andrà online la prima versione beta, che raccoglierà i primi volontari.

Redazione
La redazione di eVideogame si occupa di contenuti riguardanti la tecnologia, console e videogames.

No comments

Lascia un commento