Film

La terra dei santi Streaming Recensione

La regia di La terra dei santi Streaming e Recensione è stato girato da Fernando Muraca. Con l’aiuto di vari attori come Valeria Solarino, Ninni Bruschetta, Lorenza Indovina, Tommaso Ragno, Marco Aiello, Piero Calabrese, Daniele Marra, Giuseppe Vitale e infine Francesco Colella. Il genere di questo film è Thriller, la visione è adatta per un pubblico che ha un’età di sedici anni o più ed è stato girato interamente nella nostra nazione. La durata di La terra dei santi Streaming e Recensione è di circa 89 minuti, in programmazione in tredici sale cinematografiche ed è visibile nei cinema da giovedì 26 marzo 2015. Ha esordito molto bene questo film che con un taglio al femminile è riuscito a rendere questa storia davvero molto più originale e poco scontata.

la terr

Ci troviamo nella località della Calabria nei giorni nostri è una moglie dal nome di Caterina è sposata con il boss ‘ndranghetista Alfredo dove ha allevato il propro figlio Pasquale per avere un futuro nella capomafia. Caterina è la sorella maggiore di Assunta una donna che ha visto perdere il proprio marito nella guerra fra bande e nota che il figlio Giuseppe sta prendendo il posto del marito scomparso.Cercherà di infrangere il muro di omertà che da anni ormai lega i componenti della famiglia per avere protezione contro il potere assoluto di Alfredo e vedrà come avversaria Vittoria un magistrato che è contro la ‘ndrangheta. Ci sarà presto un occasione importante per Vittoria per contrastare la ‘ndrangheta con l’arresto di Nando neomarito di Assunta. Per Fernando Muraca questo è un lungometraggio di esordio dove La terra dei santi è stato basato sul romanzo Il cielo a metà di cui troviamo la sceneggiatrice Monica Zapelli dove ha lavorato anche de I cento passi e fa il suo gran debutto nella letteratura. Vi auguro una buona visione a tutti.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The Latest

eVideogame.it portale di News settore giochi pubblici

Copyright © 2017 Nomi, loghi e proprietà citate sono proprietà dei rispettivi marchi.Il gioco d'azzardo è vietato ai minori di 18 anni. Giocare può causare dipendenza patologica.

To Top