News

L’accordo tra Google e Apple per iPhone e iPad sta per scadere

Sta per scadere l’accordo tra Google ed Apple che permette a Big G di avere il suo motore di ricerca predefinito su iPhone e iPad. Una scadenza che desta molti timori dalle parti di Mountain View, in quanto il suo mancato rinnovo potrebbe costare miliardi.
A fare i conti sono stati gli analisti di Ubs, secondo i quali nel solo 2015 l’accordo frutterebbe a Google ricavi lordi per l’ammontare complessivo di 7,8 miliardi di dollari, ovvero un decimo circa delle entrate complessive dell’azienda. Una cifra che potrebbe dimezzarsi ove la casa di Cupertino decidesse di rivolgersi a concorrenti di Google come Yahoo! o Microsoft.

newgoogle

Per l’azienda californiana si tratterebbe del secondo grave colpo negativo in pochi mesi nel mercato delle ricerche online e delle inserzioni pubblicitarie che ad esse sono legate. Va infatti ricordato come nel mese di novembre, infatti, Mozilla aveva già deciso di scegliere Yahoo! come motore di ricerca predefinito sul suo browser Firefox negli Stati Uniti. La mossa di Mozilla ha avuto riflessi non proprio secondari, se si pensa che  la quota di Google nelle ricerche da personal computer è scesa sotto la soglia del 75%, portando ad una analoga crescita di Yahoo!, notizia non proprio da accogliere con gioia a Mountain View.
Un mancato rinnovo dell’intesa Apple-Google, potrebbe spingere metà degli degli utenti di iPhone e iPad a fare le loro ricerche su altri motori, secondo quanto preventivato da Ubs. Uno scenario da incubo per Big G, i cui ricavi lordi legati alle ricerche sui dispositivi Apple si dimezzerebbero sotto la quota di 4 miliardi nel 2015, pari al 5% del totale. Mentre ammonterebbe al 3% la perdita in forma di utili netti, in quanto Google non dovrebbe più pagare Apple per essere il motore di default. Allo stesso tempo va comunque segnalato che secondo gli analisti di Ubs l’impatto negativo sarebbe più contenuto di quanto stimato da molti investitori. Un giudizio riportato in una nota intercettata dal sito AppleInsider.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The Latest

eVideogame.it portale di Notizie dal mondo dei giochi e della tecnologia

Copyright © 2017 Nomi, loghi e proprietà citate sono proprietà dei rispettivi marchi.

To Top