Applicazioni

Be My Eyes, l’app per i non vedenti

Non solo giochi e messaggistica: ll mondo della app può rispondere davvero a tutte le esigenze delle persone. Uno degli esempi di applicazioni davvero utili è Be My Eyes: un’applicazione pensata appositamente per le persone che hanno gravi problemi di vista o che non vedono affatto.

Be_My_Eyes_Your_Eyes_

 

L’ideatore di questa app è  Hans Jørgen Wiberg, un danese che dalla nascita, ha vissuto una costante diminuzione della vista, ora il suo campo visivo è di cinque gradi. Chi meglio di lui, conoscendo, le reali difficoltà di una persona ipovedente, poteva pensare ad un’applicazione che potesse realmente venire incontro alle tante persona che vivono questo grave problema. Ma Be My Eyes non è un’app che punta, come tante, all’innovazione tecnologica, ma soprattutto sui rapporti umani.

Un contatto continuo tra i non vedenti ed i normodotati in grado di migliorare decisamente la qualità di vita dei ciechi. In pratica quando un ipovedente o non vedente, ha bisogno di un aiuto apre l’app ed invia la notifica; la persona che la riceve offre così il suo aiuto. I motivi possono essere tanti: dalla data di scadenza di un prodotto in frigo oppure la necessità in strada di trovare la giusta direzione.

A quel punto la persona in difficoltà realizza un video con il proprio smartphone e lo invia chi ha deciso di mettere a disposizione il proprio aiuto. Quest’ultimo, visualizzando il filmato  inviato, realizza una descrizione completa di quello che riesce a vedere rispondendo ai dubbi ed alle richieste del non vedente. Al termine della conversazione, entrambe le persone possono dare un voto alla qualità del servizio; questo per evitare scherzi o utilizzi scorretti dell’app. L’ applicazione è disponibile per gli iPhone e presto per la versione Android. Per ora è completamente gratuita, ma non è esclusa la necessità di qualche donazione in futuro, almeno per coprire le spese.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The Latest

eVideogame.it portale di Notizie dal mondo dei giochi e della tecnologia

Copyright © 2017 Nomi, loghi e proprietà citate sono proprietà dei rispettivi marchi.

To Top