News

Il boom di Apple in Asia

Ottime notizie dai mercati asiatici per Apple. Grazie all’ottima accoglienza dei consumatori orientali ai nuovi iPhone, l’azienda fa registrare una grande crescita in tutto il continente. Una crescita che, abbastanza a sorpresa, riguarda anche il mercato domestico del grande avversario, Samsung, ovvero la Corea del Sud.  Ad accreditare questa ipotesi, sono i dati di Counterpoint Research relativi a novembre, cioè subito dopo il lancio dell’iPhone 6, che ha visto la quota di Apple nel mercato coreano degli smartphone far registrare una risalita al 33% dal 15 fatto invece registrare nel mese di maggio. Al contempo quella di Samsung sarebbe scesa dal 65% al 46, mentre Lg, altra azienda sudcoreana, sarebbe stata relegata sul gradino più basso del podio, con il 14%. Un dato abbastanza clamoroso, se si pensa che in base a quanto sottolineato dagli analisti, sarebbe la prima volta che un brand estero supera il 20% di market share in Corea.

Chongqing

Sempre sulla base dei dati diffusi da Counterpoint Research, grazie al nuovo melafonino Apple avrebbe messo a segno un grande balzo in avanti anche in Giappone e in Cina. In Giappone sarebbe infatti passato da meno del 20% del mercato detenuto nel mese di maggio al 51% fatto segnare a novembre, relegando il costruttore locale Sony al secondo posto con il 17% di vendite. Sul mercato cinese, come era del resto prevedibile, la gara sarebbe al calor bianco, con la Mela attestata al 12%, che comporterebbe un balzo in avanti del 45% su base annua. Per effetto di questo dato, Apple andrebbe a conquistare il terzo posto alle spalle delle locali Xiaomi (18%) e Lenovo (13%). Samsung, leader del mercato cinese sino a non molto tempo fa, scende in quarta posizione con il 9%. Se il brand sudcoreano pensava di doversi guardare solo da Xiaomi, in un prossimo futuro, probabilmente ora dovrà riconsiderare le sue strategie a difesa di una trincea sempre meno inattaccabile.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The Latest

eVideogame.it portale di Notizie dal mondo dei giochi e della tecnologia

Copyright © 2017 Nomi, loghi e proprietà citate sono proprietà dei rispettivi marchi.

To Top